Castello di Marne

Attraversando il fiume, immediatamente dopo il comune di Capriate trovate un altro angolo da scoprire. Seguite l’indicazione per Marne, raggiungete il centro, parcheggiate ed ammirate. Nascosto in un paesino arrampicato sul fiume Brembo, scoviamo uno dei castelli più pittoreschi, o forse è meglio dire fiabeschi, della nostra regione. Marne è piccolo comune rurale della bergamasca, custode oggi di uno dei luoghi più incantevoli e romantici della Lombardia. Le origini del castello dovrebbero risalire ai primi decenni del ‘300 legate alla famiglia Avogadri, guelfi. E’ Gian Galeazzo Visconti a metterci mano e forse a realizzare un tunnel di collegamento tra la rocca di Marne ed il castello di Trezzo, prima prima di essere devastato dalle continue scaramucce tra Milano e Venezia. Nel 1429 la Serenissima restituisce Marne agli Avogadri, ricostruendo completamente il castello, ben più vasto di quanto oggi si possa ammirare, comprendendo parte del borgo. La famiglia Colleoni lo acquista a fine ‘800 trasformandolo prima nella propria residenza estiva e poi in una splendida location per eventi.

Pin It

Comments are closed.